Gestione affitti a breve termine.

La gestione degli affitti brevi di immobili (come appartamenti, ville, ecc.) è un modello di affitto che negli ultimi anni ha cominciato a prendere sempre più piede, grazie a strumenti digitali quali Airbnb, Booking.com, Expedia, e altri portali che permettono di inserire i propri annunci e gestire i pernottamenti come un vero e proprio hotel. Il valore di questi servizi sta proprio nella massimizzazione e nell’ottimizzazione del guadagno.

Il concept

Partiamo dal concetto di esperienza, da far vivere agli ospiti, prendendo spunto dall’hotellerie, per sviluppare un mix di servizi customer oriented: pensiamo come il cliente, per soddisfare ogni sua esigenza, dentro e fuori l’immobile.

La gestione degli affitti brevi sta mutando sempre di più, prendendo in considerazione non solo lo stato dell’immobile, ma mettendo il cliente ospite sempre più al centro.

Oggigiorno si parla di “esperienze”, e non più di semplici viaggi: l’ospite durante il soggiorno vuole vivere delle vere e proprie emozioni, cercando qualcosa di unico, diverso, ma allo stesso tempo appagante, confortevole e dinamico.

Dobbiamo pensare come dei veri e propri Direttori di Hotel, nonostante il servizio sia completamente differente. Il servizio che si offre, oltre alla buona location, deve essere vincente e connesso con il territorio circostante.